Shapers: Renato Bertini - TwinsBros Livorno

  Abbiamo incontrato i fratelli livornesi che stanno dietro al simpatico marchietto TwinsBros SurfBoards ed oltre alla gioiosa franchezza tipica della loro città abbiamo trovato in loro il giusto spirito di passione, voglia di conoscere ed approfondire, che ci piacerebbe riscontrare in tutti coloro che girano intorno alla ‘cosa’ surf in Italia.  In particolare ciò che ci ha colpito e che vogliamo di sicuro approfondire è l’interesse dimostrato verso i giovanissimi che si avvicinano alla pratica  del surf, proponendo uno studio accurato degli shapes che possano far progredire la tecnica sin da piccoli. 

Quella che segue è il pensiero espresso direttamente da Renato Bertini.



La nostra storia è cominciata da bambini quasi per gioco... le tavole costavano molto e noi, conoscendo persone che commerciavano e lavoravano il  polistirolo e la resina epossidica, decidemmo di costruire la nostra prima tavola. Da li in poi, la voglia di migliorare le prestazioni delle nostre tavole ci ha portato a farne altre, sperimentando vari tipi di shapes e piano piano, dopo molti anni di prove, siamo arrivati ad avere modelli performanti  che abbiamo cominciato a vendere.


L'evoluzione degli shape, ha visto inizialmente la sperimentazione di differenti linee d‘acqua, anche due o tre, sul medesimo shape, cercando di capire come ogni singolo parametro influenzasse le prestazioni della tavola. Di pari passo anche la forma del bordo si è affinata sempre di più. L'ultimo passo è stato quello di abbinare la forma di carena  migliore (concavi, biconcavi, V, etc) ad ogni modello in funzione dell'onda da surfare e dello stile del surfista. In questa fase, le conoscenze acquisite durante gli studi (ho fatto ingegneria aeronautica) unite alle prove in acqua (l’onda è l’onda ed è sempre diversa), ci hanno molto aiutato. Un po’ di concetto c’è per certe cose, ti aiuta a migliorare le forme, ma la forma di base viene dall’esperienza,  dal sapere come ci monti in piedi, come ci nuoti sopra, come devi surfare e che manovre vuoi fare.
Quando abbiamo cominciato a vendere le tavole, i nostri possibili clienti erano tutti nostri amici ed essendo noi gli amici che facevano le tavole era naturale un po’ di diffidenza da parte loro. A forza di fargliele provare si sono però accorti che andavano bene e così…



Abitando sul mare, abbiamo girato tutti gli spot di Livorno: Pancaldi, Fiume, Sale, Tre Ponti, Roma etc. Per un periodo uscivamo principalmente al Sale, ma poi, dato l'affollamento abbiamo deciso di non uscirci più in quanto crediamo che il bello di andare in mare sia di stare tra amici divertendosi stando in mezzo alla natura e alla sua armonia senza inutili litigate.
Adesso andiamo spesso al Lillatro, dove l’onda è sempre bella per via del fondale  roccioso, e in qualche secret che ancora rimane deserto ma ci regala onde da sogno e di qualità superiore a tutti gli spot di Livorno...



Nel 2003, quando ho finito di studiare,  abbiamo deciso di "buttarci" in questa cosa seriamente, con l'apertura della ditta. Abbiamo rinnovato professionalmente il sito internet e ci siamo dedicati
totalmente alla costruzione di tavole e alla loro commercializzazione in tutta Italia. Tutti quelli che hanno avuto modo di provare le nostre tavole (ad eccezione di alcuni che sminuiscono i nostri prodotti solo ed esclusivamente per interessi personali) dicono che le facciamo bene, che vanno bene, niente da invidiare a quelle delle migliori marche. Piano piano, con molto impegno,siamo riusciti ad allargarci in tutta Italia, creandoci una nostra rete commerciale che, se pur piccola, inizia ad essere di tutto rispetto.
L'obbiettivo è di farci conoscere sempre di più e per questo cercheremo di fare più pubblicità mirata cercando di affiancare il nostro marchio a quelli dei grossi distributori che premono sulle vendite cercando di soffocarci; pensa che quest'anno avevamo preso la campionessa italiana nel nostro team e appena è apparsa sulla  copertina di un magazine con una nostra tavola ha dovuto abbandonarci a causa della pressione dello sponsor principale che le ha imposto l'uso di tavole del medesimo gruppo. La cosa strana è che oltre al nostro logo sulla tavola ce n'erano molti altri ben visibili... il nostro forse era il più scomodo e sinceramente questa faccenda alla fine è diventata per noi quasi un motivo di orgoglio.
Penso che stiamo crescendo bene e anche se siamo in fase di lancio iniziamo ad avere un certo peso nel mercato globale italiano.

 Siamo specializzati nelle short, con o senza grafica, ed il nostro marchio comincia ad essere abbastanza conosciuto. Per noi l’importante è lavorare bene senza compromessi  sui materiali. Non pensiamo che rispamiare sulla materia prima sia una scelta vincente. Quello a cui puntiamo noi è mettere in giro più tavole possibile tutte di prima qualità. Abbiamo provato molti tipi di foam e resine e naturalmente utilizziamo i migliori per i nostri shapes.
Con i negozia all'inizio è stata dura in quanto spesso cercavano di sfruttare il fatto che non avevamo ancora un nome conosciuto per farsi dare  tavole in conto vendita o in prova per poi “nasconderle” ai clienti preferendo vendere quelle che avevano già pagato.
Questo ci è successo più di una volta ma fa parte della normale "gavetta". Adesso abbiamo rappresentanti che girano per l'Italia e la nostra strategia è quella di appoggiare, anche applicando sconti particolari, tutti quei surf shop che credono nelle potenzialità del nostro marchio.
La richiesta delle nostre tavole è aumentata molto in questi ultimi anni e per garantire un servizio di massima efficienza anche come tempistiche abbiamo deciso di acquistare la macchina a controllo numerico CNC per shapare le tavole. Da Febbraio 2008 sarà operativa presso la nostra fabbrica e saremo i primi in Italia a fare un passo del genere.


Abbiamo creato un nostro team, la FAMILY, con ragazzi di tutta Italia facenti parte dei TOP44 della classifica ufficiale IST per essere presenti nella scena agonistica Italiana.
Abbiamo lavorato molto su tutti i modelli di short e di fish cercando con quest’ultimi di proporre tavole corte ma molto plananti per sfruttare al massimo le condizioni di onde nostrane molto spesso poco potenti e di piccola misura. Facciamo ibridi e minimalibu per principianti e stiamo cominciando a lavorare bene anche con i Longboard dove stiamo ottenendo buonissimi risultai (Rubegni sta surfando con una nostra tavola).
Abbiamo pensato molto ai giovanissimi surfisti, che sono quelli con le maggiori potenzialità, e dopo anni di studi specifici e prove fatte con piccoli surfers già campioncini, abbiamo adesso differenti modelli specifici grommets per bambini di dieci - dodici anni tutti di lunghezza tra 5'3'' e 5'6''.
Siamo convinti che sia inutile mettere sotto i piede dei bambini tavole lunghe, ingombranti e difficili da gestire in acqua data la loro corporatura minuta quando possono utilizzare tavole piccole in quanto a quell’età hanno l'agilità di un gatto.
E' giusto che abbiano un prodotto con cui imparare a surfare al meglio.
All’estero, già da anni si vedono ragazzini piccolissimi che surfano benissimo e nei negozi puoi trovare delle short adatte a loro.
Grazie ai media ed alla moda, anche in Italia l'età in cui i ragazzini iniziano a surfare sta calando notevolmente e si sta aprendo un nuovo margine  di mercato.
Noi, cerchiamo di tenere i prezzi un pochino più bassi per questo tipo di tavole per incoraggiare i "grommets" e tenendo conto che la spesa ricade sulle spalle di genitori spesso non molto d’accordo nello sborsare una somma eccessiva e che si accontenterebbero di prodotti non ideali, usati,
che andrebbero bene solo a chi deve andare in acqua per vedere se il surf gli piace oppure no.
Penso che in quel caso un comune materassino sarebbe anche più economico!
Produciamo inoltre una piccola linea di abbigliamento che riprenda simpaticamente i loghetti delle tavole.




Ora, dopo aver investito molto in tempo e soldi, cominciamo a raccogliere qualche frutto.
Abbiamo un magazzino ben fornito che ci permette di avere una produzione continuativa senza interruzioni. Ai nostri clienti cerchiamo di offrire tavole in pronta consegna di tutte le misure e modelli e di garantire l'evasione degli ordini al massimo in quindici - venti giorni.
Quello che offriamo è la tavola con le misure e la grafica che ognuno ha sempre sognato.



Non da moltissimi anni a giocare con resine e foam, ma già sulla breccia e con grandi prospettive di crescita nel marcato short italiano, TwinsBros Surfboards rappresenta un realtà di fatto della costa labronica e non solo, con sete di conoscenza, ma anche idee chiare e tanta capacità da mostrare attraverso delle precise scelte di mercato che rappresentano esse stesse un fattore nuovo se non nuovissimo nella scena surf italiana.

I loro contatti li potete trovare sul sito http://www.twinsbros.net/


 

Post popolari in questo blog

Longboarding Fuerte - guida sintetica per la tavola lunga

Shapers: Renato Bertini - Twins Bros - Livorno