Review: Taschen: All-American Ads '50 & '60


All-American Ads '50
Ed. Jim Heimann,
Editore: Taschen, 2002
925 pagine (colori), paperback
Lingua: Inglese, Tedesco, Francese, Spagnolo, Giapponese
ISBN: 3-8228-1158-0
All-American Ads '60
Ed. Jim Heimann,
Editore: Taschen, 2002
959 pagine (colori), paperback
Lingua: Inglese, Tedesco, Francese, Spagnolo, Giapponese
ISBN: 3-8228-1159-9

La pubblicità è molto di più dell’abile strategia di aumentare le vendite di un prodotto; riflettendo inevitabilmente il contesto sociale nel quale è stata creata, descrive il presente o il passato, certe volte in una forma più potente e diretta della scrittura.
Nelle serie di volumi che Taschen ha voluto dedicare a questo soggetto è, in particolar modo, la cultura popolare americana ad essere presa in considerazione. Nei due volumi abilmente confezionati, con la ormai proverbiale qualità delle pubblicazioni della casa editrice tedesca, sono state raccolte la maggior parte delle pubblicità apparse negli anni 50 e 60 nei principali magazine popolari americani. Ads di automobili, viaggi, tecnologia, cibo e bevande, sigarette, film, elettrodomestici e trasporti sono stati restaurati digitalmente per apparire ancora oggi così brillanti e colorati come lo sono stati in origine. Un lavoro enciclopedico abilmente curato dall’editore Jim Heimann e dal team Taschen che si è occupato della selezione del materiale riesumato dalle cripte della Madison Avenue e della sua organizzazione in ordine rigorosamente cronologico. In maniera irriverente, divertente e alle volte politicamente scorretta viene descritta in maniera visuale la storia degli anni centrali del secolo scorso; dal boom economico degli anni 50 ai turbolenti anni 60, sfogliare i volumi equivale a ripercorrere la storia della cultura popolare americana. Opera molto apprezzata dal collezionista e dall’appassionato di vintage e retrò, All-American Ads, stimolando la creatività e l’immaginazione, si rivela un indispensabile strumento di studio e ispirazione anche per i designer moderni alle prese con i vichiani “corsi e ricorsi storici” dell’ attuale arte della rappresentazione grafica e multimediale.
© marco matteucci
Jim Heimann, designer, scrittore, storico e insegnante alla Art Center College of Design di Pasadena, California è autore di numerosi libri sull'architettura, la cultura popolare e la storia di Hollywood. Residente a Los Angeles si occupa anche di consulenza per l'industria dell'intrattenimento.
Taschen, casa editrice fondata dall’eccentrico Benedikt Taschen, si occupa della pubblicazione di originali opere sulle forme di arte contemporanea. Dal design grafico, all’architettura, dall’arte pittoria alla fotografia, la biblioteca Taschen offre uno dei più preziosi archivi delle opere dell’ingegno umano che hanno popolato la storia moderna. Curati nella pubblicazione e di grande impatto visivo, i volumi Taschen rappresentano uno strumento prezioso di ineguagliabile qualità sia per il semplice appassionato che per lo studioso di cultura popolare.
Dello stesso editore:
I libri editi da Taschen sono acquistabili online sul sito dell'editore www.taschen.com

Post popolari in questo blog

Longboarding Fuerte - guida sintetica per la tavola lunga

Shapers: Renato Bertini - Twins Bros - Livorno